DSC_6405

Sono nata a Verona nell’ottobre 1969.

Ho una formazione umanistica: ho conseguito la maturità classica al liceo “Scipione Maffei” di Verona e mi sono laureata con lode in Lingue e Letterature Straniere all’Università di Padova con una tesi di analisi socio-culturale intitolata “The 1926 General Strike in the North-East of England”. Ho anche un diploma in musica moderna, BTEC National Diploma in Popular Music, ed è in questo campo appassionante che ho costruito la mia carriera professionale.

Gestisco una scuola di musica, Aloud College di Verona, occupandomi di vari aspetti (amministrazione, didattica, gestione progetti). Insegno varie materie in due corsi britannici che si chiamano BTEC Extended Diploma in Music (di cui sono course leader) e BTEC Higher National Diploma in Music, certificati dall’ente Pearson: mi occupo di project management, comunicazione, didattica, sviluppo professionale, industria della musica, marketing musicale, ricerca. I miei studenti sono giovani musicisti che, con grande coraggio e determinazione, decidono di intraprendere un percorso strutturato e completo per diventare professionisti in questo campo così affascinante ma difficile.

Oltre alla didattica, ci occupiamo di organizzare progetti che diffondano in vario modo la cultura musicale. Con un’altra associazione, Silent Groove, che si sta pian piano trasformando in collettivo di artisti e creativi, ci occupiamo anche di edizioni musicali, progettualità e attività di registrazione e fonica dal vivo.

Dal 3 settembre 1999 sono sposata con il bassista Pepe Gasparini. Con lui condivido una casa accogliente, l’affetto di Sigaro (un bellissimo gatto rosso), un lavoro stressante ma fantastico, la scuola di musica, la passione civica e… sì, insomma, tutto.

Ballo flamenco da 20 anni, pratico lo yoga. Ogni tanto canto e non mi tiro quasi mai indietro quando c’è la possibilità di calcare un palcoscenico. Ho una passione sfrenata per la scrittura, oltre che per la lettura. Credo nel valore della condivisione, nell’importanza dell’educazione e dell’istruzione, nell’uguaglianza come garanzia che, se ci sono passione e determinazione, tutti abbiamo le stesse possibilità.